Cividale del Friuli: 0432.730442 • Udine: 0432.232197 info@secretparrucchieri.it
UNGHIE CORTE? ECCO I CONSIGLI PER RENDERLE IRRESISTIBILI

UNGHIE CORTE? ECCO I CONSIGLI PER RENDERLE IRRESISTIBILI

Non so voi, ma io da quando sono diventata mamma non riesco più a permettermi quelle meravigliose unghie lunghe che sfoggiavo con smalti sgargianti e con nail art all’ultima moda. Vuoi che sono sempre con le mani in pongo pasta di sale o colori ad acqua, vuoi che spesso per salvare uno delle mie due pesti mi tuffo in improbabili manovre che causano l’immancabile rottura dell’unghia…insomma…sono quattro anni che devo rinunciare ad una manicure impeccabile.
Ma sapete cosa?!?!? Per fortuna la moda è cambiata e sulle passerelle di moda si vedono modelle dalle unghie cortissime sfoggiare nuance meravigliose. Ma attenzione: unghie corte non vuol dire assolutamente smangiucchiate, trasandate e lasciate a se stesse, anche chi sceglie di portarle così, difatti, deve tenere presente che comunque devono essere ben limitate e, possibilmente, tutte della stessa lunghezza e forma. Quindi prima ancora di iniziare a pensare che smalto più si addice alla vostra occasione o al vostro incarnato dovete assicurarvi che le vostre unghie siano belle anche al naturale. Se tendono a sfaldarsi usate uno smalto indurente o munitevi di olio di argan e massaggiatelo sopra, limate affinchè i bordi siano lisci e regolari e ricordatevi di spingere le cuticole verso il basso con l’apposito strumento.
E invece cosa dire del colore? Vediamo le soluzioni più glam per una manicure da sogno:


LE ACCONCIATURE DA SPOSA PIÙ BELLE DEL 2016

LE ACCONCIATURE DA SPOSA PIÙ BELLE DEL 2016

La data del sì si avvicina o semplicemente siete state invitate ad un matrimonio a cui volete sfoggiare una pettinatura da urlo? Se la risposta è sì allora siete fortunatissime perché quest’anno avrete la possibilità di scegliere tra tantissime acconciature diverse. Che abbiate i capelli lunghi, corti, ricci o lisci le passerelle di moda ci stanno difatti regalando dei veri capolavori che incorniceranno alla perfezione il vostro volto assecondando lo stile e le necessità di tutte. Oltre allo sciolto semi raccolto, segue la tendenza dei raccolti, che siano dei veri e propri chignon, alti, bassi o dall’effetto informale, spettinato o perché no, bagnato, decorati da un fermaglio o con coroncine di fiori. Non dimentichiamoci un must a cui negli ultimi anni le spose non sanno rinunciare: le acconciature con la treccia, che sia stretta, a spina di pesce, un po’ sciolta o raccolta. Che siate una sposa vintage, moderna, sofisticata o audace, dovrete solo scegliere l’acconciatura che più fa per voi e che più si adatta al vostro abito da sposa e nel farlo è indispensabile affidarsi a mani esperte. Un buon parrucchiere, difatti, non solo deve essere in grado di eseguirla alla perfezione, ma deve anche avere il coraggio di dirvi che la cosa non fa per voi o non si abbina all’abito scelto sapendo proporre la giusta alternativa che, ovviamente, vi soddisfi tanto quanto quella da voi scelta. Se il professionista che avete scelto merita la vostra fiducia, inoltre, vi dirà quanto sia importante e indispensabile preparare il capello affinché la piega tenga dal momento del sì fino al taglio della torta in maniera impeccabile.

COME SCEGLIERE LO SMALTO GIUSTO

COME SCEGLIERE LO SMALTO GIUSTO

nail-model-read-onlyLo smalto è un dettaglio del look femminile spesso sottovalutato che può invece regalare un inaspettato tocco di sensualità ed eleganza. Il colore che scegliamo, è infatti un elemento chiave dei nostri look giornalieri, e può mettere in risalto mani e piedi o tutto il contrario. Se vogliamo essere sicure di non essere ricordate per aver cannato completamente la scelta, ci sono delle linee guida che vanno seguite…vediamole assieme!

In base alle occasioni

Partendo dal presupposto che lo Shellac dura tre settimane, è consigliabile scegliere la nuance dello smalto in base alle principali occasioni che scadenzeranno questo periodo. Una festa, un matrimonio, un appuntamento galante o un colloquio difatti richiedono un abbigliamento specifico…stesso discorso vale per lo smalto. Per il divertimento e le scintillanti occasioni informali, ci si può lanciare su colori scuri e/o audaci – è il momento di tirar fuori oro argento e bronzo! –  mentre per tutto ciò che ha a che fare con il lavoro è sicuramente meglio optare per colori chiari e leggeri (bianco, neutro, rosa pallido) che danno un senso immediato di cura e sofisticatezza e non attraggono l’attenzione. Se ci si muove in un ambiente molto conservatore, è forse addirittura preferibile lasciar stare i colori e optare per uno smalto trasparente.

In base all’abbigliamento

Ciascuna di noi ha il proprio stile, ed è122323 necessario ed estremamente importante che questo sia allineato anche allo smalto. Per non fare pasticci una regola sempre valida è cercare di andare tono su tono (scuri se si veste scuro) o usare neutri se non si ha un guardaroba cromaticamente “schierato”. In generale poi ricordiamoci che i rossi, più o meno brillanti, stanno da Dio sul nero e che i rosa scuro e i viola hanno invece difficoltà ad associarsi bene all’abbigliamento, per cui vanno usati in modo ragionato.

In base al colorito della pelle

Lo smalto esalta le dita, e con loro le mani e i piedi, per cui è tutto di guadagnato se il colore è adatto al tipo di pelle. La regola generale è che non si sbaglia associando colore di pelle a tonalità di smalto, e quindi chiaro con chiaro/medio, scuro con medio/scuro.
Chi ha la pelle chiara va tranquillo sui toni pastello (rosa, viola leggero) e il rosso, e se la sente può osare con il nero, il bordeaux scurissimo o i blu.
Per chi ha la pelle scura/olivastra una certezza sono il ruggine, il blue, il verde scuro, il marrone cioccolata, il bordeaux, il dorato.
Per la pelle molto abbronzata, una scelta ardita e d’effetto sono il verde scuro, il grigio, e il marrone scuro, e sempre d’effetto ma più conservativa è la scelta del rosa, viola chiaro, cioccolata, marrone leggero. Da evitare oro e argento mentre il bronzo metallizzato è una scelta estrema ma potenzialmente molto premiante.

In base alla forma delle mani

Lo smalto può aiutarti a nascondere qualche piccolo difetto. Se hai le mani poco affusolate, puoi usare dei colori scuri mettendo lo smalto solo nella parte centrale dell’unghia, così le dita sembreranno più lunghe. Usando colori chiari da applicare su tutta la superficie, invece, le unghie sembreranno più larghe. È un po’ lo stesso principio che si applica anche al vestiario.

In base alla tua personalità

PAR1Lo smalto che usiamo può rivelare molto più di quello che pensiamo su noi stesse: dalla personalità all’umore. La scelta del colore, difatti, svela molto della persona che lo indossa:

  • Rosso: Lo smalto di color rosso è la massima espressione del glamour – un colore di forte impatto che dice “guardami”. Il rosso esprime concetti positivi come la passione e la fiducia, ma anche concetti un po’ meno felici come fuoco e sangue. Lo smalto rosso fa percepire una donna come una persona audace, drammatica e che non ha paura di essere al centro dell’attenzione. Gioca con questa tonalità, quando vuoi far risaltare il tuo lato da diva.
  • Arancione: L’arancione è un colore allegro, tropicale e molto in voga tra le donne spumeggianti, creative e che amano alla follia la calda estate. Inoltre, simboleggia una donna generosa, con un’attitudine a far facilmente amicizia e che si trova sempre in prima linea per le cose divertenti.
  • Giallo: Lo sanno tutti, al sole e al calore viene irrimediabilmente associato il giallo. In più, è impossibile da ignorare. Le donne che colorano le proprie unghie con un giallo elettrico, tendono ad essere spontanee, estroverse e un po’ bohémien.
  • Lavanda: Chi non ama la lavanda? Addirittura, hanno aperto negozi dedicati a questa profumatissima pianta. Con la sua tonalità derivante dal viola, la lavanda o il lilla, sono due colori molto graziosi – caratterizzano una donna con una personalità molto femminile e poco infantile.
  • Viola: I creativi adorano il viola! Identifica una donna fiduciosa, artistica, individualista e che non ha paura di stare fuori dal coro.
  • Rosa Pallido: Un rosa non troppo rosa caratterizza una persona tranquilla e giovanile senza passare per un concentrato di adorabilità. Le donne che optano per questa tonalità sono sempre impeccabili e ben curate, il colore ideale per le donne in carriera.
  • Rosa Caldo: Chic, sexy, sfacciato e giocoso… il rosa caldo è associato al divertimento e alla spontaneità. Un colore femminile che, come il giallo, è impossibile da non guardare.
  • Borgogna: Profondo e scuro, come il vino dalla quale prende il nome. Lo smalto color Borgogna è chic, trendy ed è l’ideale per una personalità tagliente che apprezza le sfide.
  • Verde: Fai trasudare il tuo amore per la natura con lo smalto di color verde. Il verde è un colore forte e ha un sacco di proprietà. Da sempre al top per tutte quelle donne con un senso di avventura fuori dal comune e che non fuggono dalle scelte rischiose.
  • Blu: Ti hanno sempre detto che il blu è un colore tranquillo, scordatelo! – quando indossato come smalto, il blu non è un colore per i deboli di cuore. Lo smalto di color blu indica una donna viva una vita colma di adrenalina, uno stile di vita costantemente pieno di eccitazione. Per farla breve, lo smalto blu è per le donne giovanili, divertenti e propense a provare cose nuove.
  • Neon: Sfoggiare uno smalto dalle sfumature neon è caratteristico delle donne che stanno vivendo un buon momento. Sono alla moda, vivaci, energetiche e loquaci. Il loro mantra è “la vita è troppo breve”. Sono sempre l’anima della festa e attaccano bottone con che gente che non conosce, magari mentre si scatena in mezzo alla pista da ballo.
  • Nude: Le sfumature nude sono per coloro che amano il mare e la spiaggia, per tutte coloro che sono abbastanza glamour da non dover seguire ogni singola moda. Gli smalti nude belli e lucidi, sono molto femminili e non richiedono ritoccatine frequenti.
  • Marrone scuro: Un colore profondo e ricco, il marrone scuro indica autorità. Simboleggia anche una donna con i piedi per terra ed energetica. Inoltre, viene associato a madre natura.
  • Nero: Il colore scuro per eccellenza riflette l’audacia. L’ideale per la femme fatale che detta moda e che non si preoccupa di niente sè non di se stessa. Se stavi pensando che indossare lo smalto nero ti avrebbe fatto passare per depressa o gotica ti sbagli, piuttosto, è un modo per far capire che le regole non fanno per te e per mostrare il tuo “dark side”.
  • Grigio: Se la scatola degli smalti di una donna trabocca di tonalità grige, vuol dire che è la quintessenza della modernità: acculturata, lettrice accanita ed esperta del ben vestire.
  • Bianco: Il secondo colore più chic insieme al nero: indica una persona classica e fiduciosa, che sa quello che gli piace e nessuno può farle cambiare idea.
  • French Manicure: Una French rivela un lato glamour conservativo. Non servono un mucchio di colori, le unghie sono belle così come sono, il compito è quello di enfatizzarle ulteriormente.
  • Oro: Questo colore-neutrale-ma-anche-no è per tutte quelle donne glamour, sempre un passo davanti alla moda e che sanno mischiare abiti di alta sartoria con roba da strada.
  • Nail Art: Le nail art intricate, raccontano di uno spirito libero che ha una forte immaginazione, creatività e che non ha paura di sperimentare e di cambiare.
  • Pulite: Sei troppo occupata per giocare con i colori. Le tue unghie stanno bene così “au naturel”.Secret Omaggio shellac lungo