Cividale del Friuli: 0432.730442 • Udine: 0432.232197 info@secretparrucchieri.it
Una meravigliosa sposa invernale

Una meravigliosa sposa invernale

E’ gennaio quando Carla, una nostra storica cliente, ci raccomanda a una sua cara amica, la mamma di Martina, che viene da noi in salone per conoscere i nostri servizi sposa.
Le spieghiamo subito, con piacere, che la nostra differenza è quella di cercare di esaltare la bellezza naturale custodita in ciascuna donna e che, per farlo, iniziamo ogni nostro lavoro con una consulenza del tutto gratuita, e della durata di mezz’ora, nella quale analizziamo lo stato di salute del capello, delle lunghezze, e diamo dei consigli mirati e specifici per la cura domestica.
Entusiasta della cosa la mamma ci spiega che la figlia non vive a Udine, ma, appena sarà in zona, chiamerà per poter sfruttare questa fantastica opportunità.
Martina viene da noi un lunedì pomeriggio e, da subito, capiamo che siamo la sua scelta. Sbirciando sul sito ha difatti avuto modo di conoscere i nostri pacchetti e sapere che il nostro staff si sarebbe mosso per andare a casa sua il giorno del matrimonio, l’aveva da subito convinta.
Non neghiamo che, la decisione finale, è stata comunque presa dopo che io, personalmente, mi sono dedicata alla sua consulenza dandole degli ottimi consigli per attenuare il rossore della sua cute. Era da tanto che non aveva un parrucchiere di fiducia e, ricorrendo a degli shampoo della grande distribuzione e all’uso quotidiano della piastra senza protezioni, aveva “intaccato” l’equilibrio del capello.
Per questo, assieme, abbiamo deciso di ricorrere alle fiale della linea Essentia di Nubeà, ideale per ossigenare il cuoio capelluto detossinandolo, in profondità e migliorando, in modo sensibile, la vitalità del capello. Solo dopo un ciclo purificante siamo passati alla ricostruzione: ottima alleata per rimpolpare la lunghezza del capello, chiudendo le squame aperte per l’eccessivo uso della piastra, e rendendo così il capello più lucente e forte.A questo punto era arrivato il momento tanto atteso di Martina: la prova trucco e acconciatura con l’abito. Solo riuscendo a coniugare le tre cose, difatti, possiamo essere sicure di avere un effetto impeccabile. L’abito, con i suoi scolli, i suoi pizzi o le sue perline, ha bisogno di un’acconciatura specifica, studiata e progettata partendo dalla personalità della sposa e dalle sue esigenze. Quando è tornata da noi qualche giorno dopo con lo scatto per farci vedere la resa dell’insieme, abbiamo capito che il lavoro fatto con lei era impeccabile, ma il trucco andava schiarito un po’! Che bella sensazione quella di trovare la giusta soluzione che incornici alla perfezione il volto della nostra cliente.
Ma….non c’è sposa senza MA!!!!
La mamma, non troppo convinta, ci chiede di riprovare un trucco su base rosa. Nessunissimo problema: per noi ogni suggerimento è un ottimo spunto e aiuto per ottenere il massimo così, mentre facciamo lo shellac mani e piedi proviamo questa nuova opzione. Ma non convince troppo la sposa che preferisce scurirlo tornando verso la prima soluzione proposta dalla nostra Valentina e ottenendo un risultato davvero meraviglioso. Il gioco di squadra vince sempre su tutto!!!!!
In settimana è il turno della mamma che si affida a noi per studiare dei giochi di colore per muovere un po la capigliatura.
Ed ecco arrivare il 23 febbraio. Io e le mie fide collaboratrici alle 7.30, puntuali come un orologio svizzero e accompagnate da uno splendido sole, ci presentiamo davanti alla porta di casa di Martina dove, un meraviglioso profumo di caffè, ci invita ad entrare facendoci subito sentire di casa.
Essendo un team che lavora assieme da anni abbiamo ben chiara la scaletta delle tempistiche: il nostro protocollo, che conoscono a menadito tutte e 6 le mie collaboratrici, consentono di arrivare a casa della sposa con una tabellina di marcia ben definita che non prevede

tempi morti o ritardi…ma se la sposa volesse far aspettare un po’ il marito all’altare ci intratteniamo comunque volentieri con lei… 🙂
Il lavoro lo inizio e finisco io con l’acconciatura lasciando, nel centro, spazio a Valentina per il trucco. Un piccolo dettaglio che fa la differenza perché, truccando, l’acconciatura potrebbe rovinarsi un po’ ma, sapendolo bene vista la nostra esperienza, noi procediamo in modo diverso e mirato.
Arriva finalmente il momento del vestito e siamo noi a voler aiutare Martina che, avendo un abito che si indossa da sopra, rischierebbe di macchiarsi con il trucco e rovinare l’acconciatura se non si presta attenzione.
A questo punto l’ultimo filo di rossetto ed et voilà, Martina sfoggia allo specchio un sorriso talmente raggiante che ha illuminato tutta la stanza. Bellissima e felicissima ci abbraccia inebriandoci e trasmettendoci tutta quella felicità ed emozione che si prova in un giorno speciale come il nostro matrimonio.
Unica, simpatica, paziente e soprattutto bellissima. La porteremo nei nostri ricordi senz’altro.

#sposalanostrapassione